Visita Medica


Al fine di velocizzare la ricerca si pubblica di seguito l’elenco di alcuni dei centri medici abilitati all’effettuazione della visita medica agonistica (sport : arbitro calcio) così come previsto dai nostri regolamenti.

La scelta del Centro dove effettuare la visita è libera ed ha come unico obbligo che il centro sia autorizzato al rilascio di un certificato medico per l’attività sportiva agonistica.

 

Centro Medico Indirizzo Telefono
Centro Medico Spallanzani (Conv) Viale Tanara Faustino, 20/b, 43121 Parma 0521 287178
Poliambulatorio Città di Collecchio S.r.l. Via la Spezia 1/A angolo con Via Aldo Moro, 43044 Collecchio (PR) 0521 1682359
Centro Medico Specialistico Baganza S.r.l. Via Baganza 11/1 – 43125 Parma 0521 968415
Poliambulatorio Dalla Rosa Prati Via Emilia Ovest, 12/A, 43126 Parma 0521 2981
Poliambulatorio Fitness Center Via Galileo Galilei, 9 43126 Parma 0521 284935
Poliambulatorio Gemini Piazzale Badalocchio 3/A, 43126 Parma 0521 985454

REGOLAMENTO SANITARIO A.I.A.

Articolo 7

R E Q U I S I T I F I S I C I P E R L ’ A T T I V I T À D I A R B I T R O , A S S I S T E N T E E D
O S S E R V A T O R E A R B I T R A L E

1. Per l’espletamento dell’attività di A.E., A.E.5, A.E.B.S. ed A.A è necessario:
a) il possesso del certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica per arbitro di calcio;
b) l’assenza di imperfezioni morfologiche o funzionali menomanti l’efficienza generale dell’atleta e
la sua capacità arbitrale;

Articolo 8

1. Arbitri Effettivi e Osservatori Arbitrali a disposizione dell’O.T.S.
a) Gli arbitri effettivi e gli osservatori arbitrali che svolgono attività arbitrale a disposizione
dell’O.T.S., prima dello svolgimento di alcuna attività atletica, devono munirsi di certificato di
idoneità alla attività sportivo-agonistica per arbitri di calcio presso il Servizio di Medicina dello
Sport della A.S.L. di competenza o presso Centro della F.M.S.I. convenzionato o da altri che siano
in possesso delle relative autorizzazioni regionali o legalmente riconosciuti.
b) E’ data facoltà al Presidente Sezionale richiedere e alla Commissione Bio-Medica eseguire,
anche mediante il referente medico regionale o provinciale, visite mediche per gli arbitri ed
osservatori a disposizione dell’O.T.S
2. Arbitri e Osservatori Arbitrali a disposizione del C.R.A./C.P.A.
a) Tutti gli Arbitri a disposizione del C.R.A./C.P.A. devono produrre annualmente un certificato di
idoneità alla pratica sportivo-agonistica per arbitro di calcio rilasciato dalla A.S.L. (Servizio. di
Medicina dello Sport) di competenza o da un centro della F.M.S.I. convenzionato, a norma dei
D.M.18.12.82 o da altri che siano in possesso delle relative autorizzazioni regionali o comunque
legalmente riconosciuti e non possono essere impiegati se non in possesso di valido certificato.
Ai fini di accertare il possesso dei requisiti fisici di cui al precedente art. 7, gli arbitri devono essere
sottoposti a visita medica da parte della Commissione Bio-Medica ovvero del referente medico
obbligatoriamente in occasione del raduno pre-campionato del C.R.A./C.P.A. e, ove ritenuto
opportuno, anche nel corso del campionato.
b) Gli Osservatori Arbitrali a disposizione del C.R.A./C.P.A. sono sottoposti, annualmente e in
occasione del raduno pre-campionato del C.R.A./C.P.A., a visita medica ai fini di accertare il
possesso dei requisiti fisici di cui al precedente art. 7.